Engagement: cos’è e come ottimizzarlo

Una breve guida per inziare ad aver chiaro cosa sia l’engagement e come ottimizzarlo per raggiungere i tuoi obiettivi di business.

Quante volte avete sentito la frase “bisogna migliorare l’engagement?“. Se siete del mestiere, è una frase ricorrente. Ma cosa significa esattamente?

Cos’è il tasso di l’engagement?

Il tasso di coinvolgimento. Ovvero l’interessare dimostrato dai nostri “follower” compiendo un’azione: un like, un commento, una condivisione.

Come si ottiene un alto tasso di engagement?

Offrendo valore. I social non sono nati per promuovere i brand, ma per stimolare conversazione e partecipazione. Chiaramente, queste due ultime cose, possono indirittemente essere utilizzate a scopo di promozione.

Come creo coinvolgimento?

Creare coinvolgimento, e quindi engagement, ai fini di business non è semplice e moltissime aziende non hanno idea di come farlo. Molte delle loro pagine sono esclusivamente vetrine autocelebrative che reiterano costantemente messaggi auto-promozionali senza il minimo sforzo creativo.

Serve una strategia anche per stimolare il coinvolgimento degli utenti. Serve un’identità e un obiettivo ben definito. Serve aver ben chiaro ed essere capaci di mostrare il valore aggiunto che un brand può portare.

Una prima analisi per iniziare ad aver quanto più chiaro possibile come muoversi è semplice e deve mirare a soddisfare queste semplici domande:

1. Qual è il target di riferimento?

A chi si rivolge il tuo brand? Se vendi lampadari, creare coinvolgimento postando frasi motivazionali è perfettamente inutile.

2. Quali sono gli obiettivi?

Questo serve ad aver chiaro anche il social network su quale muoversi con maggior forza. Se sei un esperto contabile e vuoi pubblicizzare la tua figura su Instagram non otterrai alcun risultato nemmeno se investi migliaia di euro in sponsorizzate.

3. Chi vuoi essere?

Vuoi essere il leader del tuo settore? Un punto di riferimento per qualcosa? Come deve iniziare a vederti il tuo pubblico?

Devi partire da qui. Utilizzare i Social Network esclusivamente come vetrina equivale a non utilizzarli affatto. Può essere la migliore vetrina del mondo, ma non offrire valore, un motivo per cui seguirti, contattarti, ascoltarti, sarai “invisibile”. Avere una pagina da 100 mila iscritti che non converte, non ti porterà mai a realizzare i tuoi obiettivi.

Crea coinvolgimento. Offri soluzioni. Spiega chi sei, cosa fai e cosa puoi fare per il tuo pubblico. Mostra i tuoi risultati. È il primo passo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.